LF-Analyser ME3951A

Rilevatore di campi magnetici ed elettromagnetici
La completa soddisfazione dei requisiti TCO fa di questo strumento lo strumento principe per l'utente professionista. Funzioni e dotazioni su misura per le esigenze della bioedilizia. Grazie al suo prezzo relativamente vantaggioso, però, esso trova spesso impiego anche nella scienza e nell'industria.
In aggiunta a tutte le altre funzioni del modello ME3851A:
  • Risposta di frequenza ampliata a pieni 400 kHz, secondo la direttiva TCO.
  • Un importante criterio di decisione se offrite misurazioni BF a livello professionale.
Dotazione Standard
  • Dispositivo LF Analyser ME3951A
  • Batterie NiMH
  • Caricabatterie e alimentatore incluso
  • Manuale multilingua
Specifiche Tecniche
  • Gamma di Frequenza: 5 Hz - 400 KHz (compensa, meglio di -2 dB). Migliore di quanto previsto dai requisiti nell'appendice tecnica della direttiva TCO per postazioni di lavoro al videoterminale. Filtro di frequenza interno attivabile: filtro passa-banda 16 Hz
  • Gamma di Misurazione: densità del flusso magnetico (monodimensionale): 0.1 - 1999 nT. Intensità di campo elettrico: 0.1 - 1999 V/m
  • Precisione: +/- 2 %, +/- 20 digits @ 50/60 Hz
  • Sensore: Sensore E-field per campi elettrici LF. Sensore H-field per campi magnetici LF
  • Segnale Acustico: di intensità proporzionale alla quantità di inquinamento.
  • Alimentazione: Accumulatore NiMH da 9 Volt (compreso nella confezione), durata media di funzionamento: 8 ore. Indicazione Low Batt., funzione Auto Power Off (fa risparmiare corrente e si disattiva nelle misurazioni di lungo periodo). Dispositivo di alimentazione a rete
  • Indicazione del segnale: RMS
  • Garanzia: 2 anni
  • Peso: 0,77 kg.


Risorse Utili
Scarica la tabella comparativa in formato PDF